Destinations

ISOLA LA GRACIOSA: UN PARADISO TUTTO DA SCOPRIRE

on
24/12/2018

Pensando alle Canarie vengono subito in mente le isole più famose: Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura, Lanzarote. Ma ci sono anche delle isole più piccole e decisamente meno turistiche che hanno preservato la loro anima selvaggia. Una di queste è la Isla Graciosa.

Isola la Graciosa vista dal Mirador del Rio di Lanzarote

La Graciosa

La Graciosa è l’isola più a nord di tutte le Canarie e si raggiunge solo con il traghetto da Lanzarote. E proprio da Lanzarote dipendeva amministrativamente fino a quest’anno: nel 2018 ha infatti ottenuto l’indipendenza, diventando quindi ufficialmente l’ottava isola delle Canarie.

La Graciosa ha una superficie di soli 29 km² ed ospita un solo paese, Caleta del Sebo nel sud dell’isola, in cui si concentrano tutti i circa 650 abitanti. E’ presente anche un’altro centro, Casas de Pedro Barba, che ospita principalmente case vacanza private.

L’isola, come tutte le Canarie, è di origine vulcanica e fa parte del Parco Naturale dell’Arcipelago Chinijo. L’interno è prevalentemente desertico e gli unici rilievi sono resti di antichi vulcani. E’ bellissimo scalarli per godersi il panorama dall’alto!

Ma la cosa che ci ha colpito di più è che sull’isola non ci sono strade asfaltate: ci si muove solo a piedi, in bici o con i taxi jeep. Posti così non si trovano tutti i giorni 😉


Come arrivare

L’unico modo per arrivare sulla Isla Graciosa è quello di prendere il traghetto da Orzolas, sulla costa nord di Lanzarote.

Ci sono due compagnie che organizzano i traghetti da e per l’isola:

I costi sono gli stessi (€ 20,00 a persona a/r), cambiano solamente gli orari.
Qualsiasi sia la tua scelta ti consigliamo di non acquistare i biglietti online (che sono a prezzo pieno), ma di acquistarli direttamente al molo la sera prima. Avrai così uno sconto del 25% 😉

Il viaggio in traghetto dura circa 30 minuti. Fai attenzione agli orari: se perdi l’ultimo del pomeriggio dovrai aspettare fino alla mattina seguente per rientrare a Lanzarote.


Cosa fare a La Graciosa

In cima alla Montagna Bermeja che sovrasta la spiaggia Las Conchas

Un’isola piccolissima ma che offre infinite possibilità: dalle spiagge incontaminate al surf, le escursioni e lo snorkeling.

L’importante è organizzarsi per bene: tieni presente che solo a Caleta del Sebo troverai bar e supermercati. Nel resto dell’isola non ci sono punti ristoro o altri servizi, quindi porta con te tutto il necessario 😉 


Le spiagge più belle 

Qualsiasi attività tu decida di fare alla Graciosa, non puoi assolutamente perderti una visita alle 3 spiagge più belle dell’isola.
Vederle tutte in un’unica giornata è impegnativo, ma fattibile. Noi le abbiamo viste una dietro l’altra anche se ovviamente il tempo che abbiamo dedicato a ciascuna è stato limitato. Scegliere tra solo una di queste tre per noi è stato impossibile. 🙂

1. Playa de Las Conchas

Playa de Las Conchas sull'isola la Graciosa

Las Conchas è una spiaggia che ci ha lasciato senza fiato: si trova nella parte settentrionale dell’isola ed è di una bellezza sconvolgente!

Avevamo sentito delle opinioni piuttosto discordanti, ma per noi si è rivelata un vero paradiso! Probabilmente anche grazie alle condizioni ottimali che abbiamo trovato: sole splendente, poco vento e poca gente. Cosa volere di più? 😉

La sua sabbia è dorata e crea un contrasto indescrivibile con il mare turchese e le rocce vulcaniche scure.

E’ bellissimo rilassarsi sulla spiaggia…. ma è ancora più bello ammirarla dall’alto! C’è infatti un facile sentiero che porta fino alla cima della Montaña Bermeja che la sovrasta da nord. In soli 30 minuti si raggiunge la cima di questo rilievo e ne vale davvero la pena!

Come arrivare: Da Caleta del Sebo ci sono varie possibilità: si può raggiungere Las Conchas a piedi in circa 1,20 h, si può noleggiare una bici e raggiungerla in circa 30 minuti oppure il nostro consiglio è quello di prendere uno dei tanti taxi jeep presenti al porto per soli 20€ a/r (indipendentemente dal nr. di persone).


2. Playa Montaña Amarilla

Playa Montaña Amarilla

Un’altra bellissima spiaggia che abbiamo trovato sulla Isla Graciosa è la Playa Montaña Amarilla, chiamata anche La Cochina, situata nel sud-ovest dell’isola. 

E’ una spiaggia un po’ nascosta, che si raggiunge solo a piedi. Proprio di quelle che piacciono a noi! 

Si trova ai piedi della Montaña Amarilla (172 m), la montagna gialla da cui prende appunto il nome. Grazie al colore delle rocce il mare sembra ancora più cristallino!

Come arrivare: questa spiaggia, come le altre sulla Graciosa, si può raggiungere con il taxi jeep o con la mountain bike, continuando poi per un pezzetto a piedi. Noi ti consigliamo di andarci a piedi da Caleta del Sebo, è una camminata pianeggiante di soli 40 minuti.


3. Playa La Francesa 

Playa la Francesa, spiaggia con sabbia bianca e acqua cristallina

Appena prima della Playa Montaña Amarilla si incontra la Playa La Francesa, una delle spiagge più belle della Graciosa.

E’ molto ampia e costituita da una caletta di sabbia bianca, divisa in due da una parte rocciosa.

Acqua bassa cristallina e mare tendenzialmente calmo, spesso si possono trovare attraccate delle piccole imbarcazioni.

Come arrivare: questa spiaggia, come le altre sulla Graciosa, si può raggiungere con il taxi jeep, con la mountain bike oppure a piedi. Noi ti consigliamo di andarci a piedi, è una camminata pianeggiante di circa 30 minuti.


La Isla Graciosa è una tappa imperdibile per tutti gli amanti della natura selvaggia, un angolo di paradiso preservato dal turismo di massa… e speriamo che rimanga così ancora per molto tempo 😉

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

error: Content is protected !!